Torta margherita Bimby, la ricetta semplice e deliziosa

torta-margherita-Bimby

La torta margherita Bimby è un classico delle torte fatte in casa, soffice e delicata. Semplicissima da preparare, ingolosisce al primo assaggio!

Cosa c’è di meglio delle sane e genuine torte della nonna, rigorosamente fatte in casa? Se poi abbiamo un “aiutino”, come il nostro amato Bimby, è ancora meglio, no? Oggi vi proponiamo la ricetta della torta margherita Bimby, soffice, morbida e perfetta per ogni momento della giornata.

Ognuno ha la sua personale ricetta, tramandata gelosamente da generazioni, ma provate anche la nostra versione: non ne sarete affatto delusi, anzi! Siamo certi che la inserirete tra i dolci preferiti della famiglia!

E ai bambini piace da matti!

La torta margherita Bimby è particolarmente soffice e delicata, può essere preparata in qualsiasi momento perché gli ingredienti sono semplici e facilmente reperibili in ogni dispensa: solo latte, uova, farina e zucchero.

Può essere gustata al naturale, per la merenda o la colazione, oppure farcita con crema pasticciera o Nutella.

Ultimo suggerimento: una bella spolverizzata di zucchero a velo, anch’esso da preparare con il Bimby!

torta-margherita-bimby

Torta margherita Bimby: gli ingredienti naturali

  • 130 gr di farina 00
  • 120 gr di fecola di patate
  • 3 uova
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di burro (morbido)
  • 60 ml di latte
  • 1 limone (la buccia grattugiata)
  • 1 bustina lievito per dolci
  • sale (un pizzico)

Torta margherita Bimby: procedimento

Per preparare la vostra deliziosa torta margherita Bimby iniziate frullando il burro morbido con lo zucchero 1 min. a vel. 3-4. Ottenuto un composto biancastro aggiungete le uova, una alla volta, e frullate per 1 min. vel. 4.

A questo punto, aggiungete la farina setacciata insieme alla fecola di patate ed al lievito, unite anche il pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata 30 sec. a vel. 6. Aggiungete a filo il latte 20 sec. vel. 4 . L’impasto apparirà liscio ed omogeneo, abbastanza compatto.

Versate l’ impasto in uno stampo di 22 cm di diametro rivestito con la carta forno ed infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino per verificare la cottura, quindi sfornate la torta e lasciatela raffreddare.

La vostra torta margherita Bimby è pronta da gustare!

 

Dolci di carnevale Bimby, allegria e dolcezza

dolci di carnevale Bimby

Le ricette tradizionali dei dolci di carnevale Bimby, da non perdere assolutamente!

Il bello di questo periodo dell’anno non sono solo le maschere allegre e colorate, le vacanze ed i coriandoli sparsi per ogni dove. La vera bellezza sono i dolci di carnevale Bimby! E come resistere?

Dolci di carnevale Bimby: chiacchiere classiche fritte

Chi resiste alla croccantezza delle chiacchiere di carnevale? Nessuno! Con il Bimby la ricetta è davvero facilissima

Ecco gli ingredienti:

  • 2 uova
  • 50 gr zucchero semolato
  • 250 gr farina 00
  • 25 gr burro
  • q.b. olio per friggere

Preparazione: modello TM5 e TM31, tempo 30 minuti

Per preparare le chiacchiere di carnevale iniziate mettendo nel boccale uova e zucchero: 1 min vel 4. Aggiungete quindi farina e burro: 3 min vel 6. Al termine, proseguite l’impasto per altri 3 min vel Spiga.

Fate quindi riposare l’impasto per un’oretta circa, poi stendetelo su un piano infarinato, tagliatelo a striscioline e procedete a friggerle in abbondante olio bollente finché non saranno ben dorate.

dolci di carnevale Bimby

Quindi scolatele, cospargetele di zucchero a velo e servitele calde.

Dolci di carnevale Bimby: castagnole classiche fritte

Altra bontà tipica romana, le castagnole fritte non possono mancare tra i dolcetti di carnevale.

Gli ingredienti sono:

  • 150 gr farina 00
  • 50 gr latte parzialmente scremato
  • 50 gr olio di semi di girasole
  • 1 bustina vanilina
  • 1 uovo
  • 45 gr zucchero semolato
  • ½ bustina lievito per dolci
  • q.b. olio per friggere

Preparazione (modelli TM5 e TM31, tempo totale 20 minuti)

Per preparare le vostre castagnole di carnevale mettete nel boccale uovo e zucchero: 20 sec vel 4. Aggiungete quindi latte ed olio: 30 sec vel 4. Infine, aggiungete la farina setacciata, il lievito e la vanilina: 1 min a vel 3.

Con l’aiuto di due cucchiaini, formate delle palline con l’impasto e friggetele in abbondante olio bollente. Scolatele appena diventano dorate e passatele subito nello zucchero.

Lasciate raffreddare e servite.

Pasta alla Norma, ricetta classica e light

pasta alla Norma

La pasta alla Norma è un classico della tradizione siciliana, perfetta per le vostre ricette estive. Provatela anche in versione light!

I profumi della Sicilia, terra meravigliosa di ricca tradizione culinaria, sono racchiusi nella ricetta della pasta alla Norma, uno dei simboli della cucina siciliana.

Ricordo di averla gustata durante uno dei miei numerosi viaggi nell’isola, cucinata dalla nonna di una cara amica e quindi nella versione originale. Questa specialità catanese venne elaborata come omaggio all’opera celeberrima del compositore Vincenzo Bellini, la Norma appunto.

Un primo piatto gustoso, a base di pomodoro siciliano fresco maturato al sole ed una cascata di melanzane fritte, sublimato dal profumo del basilico e della ricotta salata grattuggiata.

pasta alla Norma

Ve la voglio proporre in versione classica, un po’ pesante per via della frittura delle melanzane, ed in versione light ma altrettanto ottima.

Da provare entrambe!

Pasta alla Norma versione classica: Ingredienti per 4 persone

  • 320 gr pennette rigate
  • 200 gr ricotta salata
  • 500 gr melanzane
  • Olio EVO
  • 2 spicchi aglio
  • 850 gr pomodori pachino
  • Basilico fresco
  • Sale
  • Olio per friggere

Preparazione (circa 20 minuti)

Per preparare la vostra deliziosa pasta alla Norma, ricetta tradizionale, iniziate lavando i pomodorini e tagliandoli in quattro parti. Mettete quindi a soffriggere in una larga padella i due spicchi d’aglio in un po’ d’olio, poi versatevi i pomodorini e fateli cuocere per circa 20 minuti a fuoco bassissimo coprendoli.

Una volta cotti, trasferiteli in un passaverdure e passateli bene in modo da ottenere una polpa soda e liscia.

Ritrasferite nella padella, salate e cuocete il sugo per altri 10 minuti finché non si sarà ben ristretto.

Mettete quindi a bollire una pentola con abbondante acqua salata. Nel frattempo, lavate bene le melanzane, asciugatele e tagliatele a striscioline sottili. Fate scaldare abbondante olio per friggere in una larga padella, quando sarà giunto a temperatura tuffatevi poche melanzane per volta finchè non saranno ben dorate.

Scolatele con una schiumarola e trasferitele su un piatto con della carta per assorbire l’unto, quindi salatele.

Cuocete la pasta al dente, quindi scolatela e trasferitela nella padella con il sugo; aggiungete il basilico e le melanzane e mescolate bene per far insaporire.

Impiattate e spolverizzate con abbondante ricotta salata grattuggiata.

Pasta alla norma, versione light: ingredienti per 4 persone

  • 320 gr pennette integrali
  • 500 gr melanzane
  • 225 gr fiocchi di latte
  • 700 gr pomodori pachino
  • Qualche foglia di basilico
  • 2 spicchi aglio
  • 30 gr olio EVO

Preparazione (circa 15 minuti)

Per una versione più leggera della pasta alla Norma seguite lo stesso passaggio della ricetta precedente per la preparazione del sugo fresco.

Le melanzane, in questa versione, non saranno fritte ma arrostite: lavatele, tagliatele a fettine sottili e fate scaldare bene una piastra; quindi adagiatevi le fettine di melanzane e fatele grigliare da entrambi i lati.

Una volta pronte, trasferitele su un tagliere e tagliatele a striscioline. Versatele quindi nella padella con il sugo.

Appena la pasta sarà lessata al dente, trasferitela nella padella con il sugo e le melanzane, mescolate per far insaporire e mettete anche i fiocchi di latte.

Impiattate guarnendo con qualche altra fogliolina di basilico.

Ricette svezzamento Bimby, un valido aiuto per un momento importantissimo

ricette svezzamento Bimby

Lo svezzamento è uno di quei momenti fondamentali per ogni neomamma: con le ricette svezzamento Bimby sarà facilissimo preparare piatti sani e gustosi!

Ci sono momenti che non si dimenticano più: il parto, il primo sorriso, la prima pappa. Quel misto tra eccitazione, orgoglio e…panico. Sì, panico, perché non tutti i bambini iniziano a mangiare di gusto sin dal primo giorno, anzi. Ma con le ricette svezzamento Bimby almeno un problema è risolto.

Le mie bambine, ad esempio, hanno affrontato lo svezzamento in maniera completamente diversa: mentre Ilaria, la piccola, quasi mi toglieva il cucchiaino di mano per quanto era smaniosa di mangiare, Alice sembrava che la stessi avvelenando.

Pianti, sputacchiamenti, pappa ovunque…un vero incubo!

Poi ho capito che quello che le propinavo proprio non le piaceva. Omogeneizzati industriali, per quanto delle migliori marche e rigorosamente bio, le facevano letteralmente schifo.

Allora ho deciso di provare a proporle piatti freschi, con ingredienti comprati dai miei fornitori abituali. E le ricette svezzamento Bimby hanno fatto il miracolo: ha iniziato a mangiare!

Se anche i vostri bambini attraversano questa difficile fase con il cibo solido, vi suggerisco le ricette che per me sono state una vera salvezza.

ricette svezzamento Bimby

Ovviamente, per le indicazioni di base fatevi sempre guidare dal vostro pediatra!

Ricette svezzamento Bimby: crema di riso in verde (Tm5 e Tm31)

Ricetta ottimale sin dall’inizio dello svezzamento, dai 6 mesi circa.

Ingredienti

500 gr acqua

  • 1 carota a pezzi
  • 1 patata a pezzi
  • ½ zucchina a pezzi
  • 1 cucchiaino di olio EVO
  • 50 gr foglie di spinaci freschi
  • 30 gr farina di riso precotta
  • 100 gr brodo vegetale (non di dado)
  • 20 gr parmigiano grattugiato (stagionato 36 mesi)

Preparazione

Per preparare la vostra crema di riso in verde iniziate mettendo nel boccale l’acqua; posizionate all’interno del boccale il cestello e mettetevi all’interno la carota, la patata e la zucchina. Posizionate sopra anche il contenitore del Varoma e mettervi dentro le foglie di spinaci. Fate cuocere il tuttoper 20 min, vel 1, temperatura Varoma.

A questo punto togliete il vassoio del Varoma ed il cestello con l’aiuto della spatola e tenere da parte il brodo.

Mettete quindi nel boccale 100 gr di brodo, 30 gr di farina di riso e fate cuocere 6 minuti, 100 gradi velocità 6. Riunite sul fondo e mescolate con la spatola.

Aggiungete le verdure cotte, l’olio, il parmigiano e frullate: 1 minuto a vel 10.

Ricette svezzamento Bimby: vellutata di patate e spigola

La seconda ricetta è adatta dopo gli 8 mesi, quando cominciate ad introdurre il pesce. Anche in questo caso, fatevi sempre dare l’ok dal pediatra.

Ingredienti

  • 1 carota a pezzi
  • 1 gambo di sedano a pezzi
  • ½ finocchio a pezzi
  • 500 gr acqua
  • 150 gr patate a pezzi
  • 50 gr filetti di spigola, ben puliti e senza spine
  • 1 cucchiaino olio EVO
  • 40 gr brodo vegetale
  • Preparazione

Iniziate mettendo nel boccale carota, sedano e finocchio: tritate 10 sec vel 4. Riunite sul fondo con la spatola.

Aggiungete l’acqua, posizionate il cestello e mettetevi dentro le patate ben pulite ed a pezzetti. Posizionate sopra il vassoio del Varoma e mettete i filetti di spigola. Cuocete per 20 min temp Varoma vel 1.

Una volta cotto, rimuovete vassoio e cestello, filtrate il brodo con un colino a maglie strette buttando le verdure.

Mettete quindi nel boccale le patate, la spigola, l’olio e 6 cucchiai di brodo. Frullate per 10 sec vel 5.

Ricette senza glutine Bimby, buone e genuine

ricette senza glutine Bimby

La celiachia è un disturbo sempre più frequente, ma con le ricette senza glutine Bimby non vi priverete di nessuna golosità!

La celiachia, ossia l’intolleranza a tutti quelli alimenti che contengono glutine, è un disturbo che comporta il malassorbimento di questo elemento, con conseguenze a livello di crescita e benessere, specialmente nei bambini. Grazie però alle ricette senza glutine Bimby sarà facilissimo preparare piatti gustosi senza rischi per la salute.

Lo sanno bene tutti coloro che soffrono di questa intolleranza. Piatti insipidi, difficili da reperire sono ormai un lontano ricordo; sempre più aziende e ristoranti si sono infatti adeguati proponendo soluzioni gluten free.

Ma anche a casa, grazie al vostro fidato Bimby, potrete preparare piatti squisiti con la stessa facilità di sempre.

Volete provare alcune ricette senza glutine Bimby?

Ricette senza glutine Bimby, iniziamo dal primo: pesto di noci

Volete una ricettina da vero chef? Questo delicato pesto di noci è perfetto per condire dei deliziosi spaghetti di soia o di riso.

 

ricette-senza-glutine-bimby

Ingredienti per 4 persone – ricetta compatibile per Modello TM5 e Modello TM31

  • 80 gr noci sgusciate
  • 60 gr parmigiano reggiano
  • 30 gr pinoli
  • 100 gr olio EVO
  • 1 spicchio aglio
  • 50 gr latte
  • q.b. sale e pepe

Preparazione (tempo 5 minuti – ricetta facile)

Per preparare il vostro pesto alle noci gluten free mettete nel boccale tutti gli ingredienti: frullate per 30 sec a vel 6. Controllate quindi la densità della salsa, nel caso la vogliate più cremosa aggiungete un po’ di latte per diluire o poco parmigiano per addensare.

Utilizzate per condire la vostra pasta senza glutine

Ricette senza glutine Bimby, le verdure: spinaci filanti con mozzarella

Questi deliziosi spinaci sono davvero squisiti e facilissimi da preparare

Ingredienti per 4 persone – ricetta compatibile per Modello TM5 e Modello TM31

  • 500 gr spinaci freschi
  • 1 litro acqua
  • 1 scalogno
  • 30 gr olio EVO
  • 150 gr mozzarella
  • 50 gr parmigiano reggiano
  • q.b. sale

Preparazione (tempo 30 minuti – ricetta facile)

Per preparare i vostri deliziosi spinaci iniziate mettendo nel boccale acqua, sale e ponete gli spinaci nel Varoma: 25 minuti, vel 1 temperatura Varoma.

Lasciate quindi raffreddare gli spinaci e strizzateli per bene per eliminare l’acqua. Mettete quindi nel boccale vuoto lo scalogno pulito e a pezzi: 5 sec vel 7.

Raccogliete sul fondo con la spatola e aggiungete l’olio: 3 min, 100 gradi, vel 1. Unite gli spiaci: 5 min, 100 gradi, vel 1 antiorario. Aggiungete infine la mozzarella tagliata a pezzetti ed il parmigiano: 3 min temp Varoma vel 1 antiorario.

Ricette senza glutine Bimby, il dolce: torta al cioccolato senza farina

Infine nel nostro menù senza glutine Bimby non poteva mancare la torta al cioccolato: questa è senza farina, perfetta quindi per chi è intollerante al glutine!

Ingredienti per 4 persone – ricetta compatibile per Modello TM5 e Modello TM31

  • 3 uova
  • 90 gr zucchero semolato
  • 100 gr cioccolato fondente
  • 130 gr burro
  • 100 gr latte
  • 50 gr cacao amaro

Preparazione (tempo 40 minuti – ricetta media)

Per preparare la vostra torta al cioccolato gluten free iniziate posizionando la farfalla e mettendo nel boccale uova e zucchero: 5 min 37 gradi vel 3. Rimuovete la farfalla e tenete da parte il composto.

Nel boccale pulito mettete il cioccolato ed ilo burro: 6 minuti 40 gradi vel 2. Aggiungete latte e cacao: 1 min vel 3. Unite quindi il composto di uova tenuto da parte: 1 min vel 3.

Trasferite il composto nello stampo rivestito di carta da forno e infornate in forno preriscaldato statico a 180 gradi per 30 minuti circa.