Profumo Lady Gaga Fame

L’esclusivo Eau de Parfum di Lady Gaga Fame è il primo profumo dal colore nero firmato Lady Gaga, prodotto da Haus Laboratories di proprietà della stessa artista in collaborazione con Coty.

Lady Gaga, cantante multi-platino e pluri-vincitrice di Grammy Award, ha lanciato la sua prima fragranza Lady Gaga Fame nel settembre 2012.
Il primo profumo è solo una delle espressione della sua creatività ed destinato a superare qualsiasi regola e standard nel settore dei profumi grazie alla sua rivoluzionaria tecnologia.

Infatti è stato il primo Eau de Parfum di colore nero ad essere mai stato lanciato sul mercato che però, una volta spruzzato, diventa magicamente trasparente.
L’essenza di colore nero trasparente al contatto con la pelle, ha rappresentato una straordinaria innovazione nella tecnologia dei fluidi.

Curiosità profumo Lady Gaga Fame

Per la realizzazione della fragranza Lady Gaga Fame, la cantante ha collaborato con delle vere leggende del mondo della moda:

  • il flacone è stato disegnato con la collaborazione di Nick Knight
  • la campagna pubblicitaria è stata diretta e realizzata da Steven Klein
  • la fragranza è stata composta seguendo tre accordi principali: misterioso, sensuale e leggero.

 

 

Struttura olfattiva

La struttura olfattiva rappresenta una vera rarità nel mondo dei profumi.

Questa fragranza, infatti, ha una struttura particolare basata sulla cosiddetta “tecnologia push-pull”, dove i vari odori interagiscono tra loro per enfatizzare i diversi aspetti olfattivi di ciascuna nota, nello stesso momento e senza vincoli gerarchici.

Ogni nota è stata studiata e realizzata per ricreare l’armonia tra ogni componente, grazie alle proprietà complementari di ciascun ingrediente che, come per magia, consentono al profumo di trasformarsi quando spruzzato sulla pelle.

I tre accordi principali? Misterioso, sensuale e leggero.

In un intervista Richard Herpin, profumiere per Firmenich ha raccontato: “È un grandissimo onore per me far parte di un tale gruppo di talenti creativi. In qualità di profumiere, ritengo che riuscire ad interpretare una personalità attraverso una fragranza sia una vera arte. E se la personalità di cui parliamo è quella di Lady Gaga, allora è anche la realizzazione creativa di un sogno. Lady Gaga è camaleontica. Il suo modo di esprimersi è sempre audace e provocante. Ma per me, l’essenza di Lady Gaga rimane immutabile. È unica. È forte e vulnerabile allo stesso tempo, sexy e dura, affascinante e inquietante. Volevo che la sua prima fragranza richiamasse alla mente tutti questi contrasti. Sin dall’inizio, mi sono impegnato a creare un solo profumo. L’ho chiamato “Dark/Light”. È stato un gesto coraggioso, o forse imprudente, perché l’intero mondo della profumeria sembrava ossessionato da questo progetto. Avevano inviato la propria candidatura oltre 50 profumieri! Fortunatamente, la mia strategia ha funzionato. Ero felice che Lady Gaga avesse subito apprezzato l’identità della fragranza”

Per la fragranza si è ispirato alla stessa personalità della cantante: “È esplosiva, non è mai dove tu credi che sia, è in costante evoluzione. Desideravo racchiudere questa sensazione, perciò mi sono impegnato a creare un profumo dalle note intense.”

Le note del profumo sono orchestrate per unirsi in un unico aroma avvolgente, caratterizzato da una struttura olfattiva con effetto push-pull – che genera un gioco di attrazioni e di tensioni.

Per creare  questo gioco di equilibri e di tensioni, l’accordo seducente e oscuro della belladonna si fonde con quello dell’incenso e dello zafferano, per evocare follia e mistero.

Per controbilanciare questi componenti di base così intensi, Richard Herpin ha creato un accordo leggero e dal carattere lussurioso grazie all’impronta fiorita dell’Orchidea Tigre e del Gelsomino Sambac.

La fragranza è stata armonizzata da essenze voluttuose che si posano sulle dolci note dell’albicocca e del miele.

Tutti aspetti così ricchi ed intrinsecamente accattivanti, tanto che ti viene voglia di divorarli.

Il Lady Gaga Fame ha un aroma indiscutibilmente seducente, ma non così facile da intuire che tiene accesa la curiosità.

Insomma è una fragranza unica, seducente e misteriosa, fiorita e fruttata, femminile e autenticamente Gaga.

La belladonna presente era usata dalle donne durante il Rinascimento per le sue capacità dilatative della pupilla.

L’effetto era considerato particolarmente ammaliante e seducente; inoltre la pianta era usata anche come veleno durante l’impero romano, e prima ancora per le frecce avvelenate!

Le bacche di Belladonna hanno un aspetto meraviglioso con un colore scuro e lucido, attraenti ma proibite. Un classico!

Richard Herpin racconta:” Volevo che questo splendore minaccioso diventasse la nota di cuore del mio misterioso accordo. Nel profumo in realtà non c’è alcuna  Belladonna. La fragranza della belladonna non può essere ottenuta attraverso i tradizionali metodi di estrazione, come la distillazione o l’estrazione con solvente. Ho ricreato l’essenza fruttata in maniera sintetica. È una rappresentazione olfattiva del profumo di Belladonna, che evoca il suo fascino dolce e lo spirito narcotico”.

Il flacone

Per la creazione della fragranza la cantante si è dovuta affidare a qualcuno che crea essenze professionalmente, ma lo stesso non vale per il design del flacone.

La boccetta di per sé è lineare, ha un tappo che ricorda una nave spaziale aliena.

La linea comprende tre tagli dell’Eau de Parfum, 100ml, 50ml e 30ml, l’ultimo con tappo in plastica che lo rende meno costoso degli altri.

Esistono anche un deodorante roll-on, una crema corpo e un gel doccia.

Vi lascio con lo spot ideato da Steven Klein, che ha lavorato con Lady Gaga per il video di Alejandro, e che per l’occasione si sono ispirata alla famosa novella ‘ I Viaggi di Gulliver ‘.

http://https://www.youtube.com/watch?v=az1-oLmxhHQ
 

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.